Petegules si è trasferito, ecco dove trovarmi.

Comunicato importante:

Petegules si è trasferito su una nuova piattaforma, se desideri continuare a seguire il mio Blog, puoi farlo a questo nuovo indirizzo:

3547986273

http://petegules.blogspot.it/

 

Clicca sul link qui sopra per accedere al mio nuovo Blog

 

Grazie a Tutti

 

Petegules

Mika ha fatto coming out: Sono gay, la musica mi da forza

 Il sospetto c’era da un pò, ma ora il famoso cantante Mika ha fatto coming out: “Mi chiedete se sono gay, io vi rispondo di sì”. Mika aveva già fatto una parziale ammissione nel 2009, per poi ritirare tutto.

mika, coming, out, gay, cantante, musica

Ora però sembra deciso a raccontare la verità: “Mi chiedete se le mie canzoni parlano di relazioni con uomini? – per il noto magazine americano “Instinct” – Io vi dico sì. Ed è solo attraverso la mia musica che ho trovato la forza di venire a patti con la mia sessualità al di là dell’argomento dei miei testi. Questa è la mia vita reale”.

Emma e Alessandra: Tutto pronto il 5 settembre alla rena di Verona

Continua il “Sarò Libera in tour” e appuntamento il 5 settembre all’Arena con la Amoroso
Grande successo per Emma seconda in classifica con “Sarò libera” e sold out il 19 luglio al Foro Italico di Roma per il “Sarò Libera in tour”. Tutto pronto il 5 settembre per il concerto con Alessandra Amoroso all’Arena di Verona, trasmesso in differita su Mediaset: “Ci saranno sorprese e io e Ale ci scambieremo canzoni e band”, rivela a . E il futuro? “Vacanza e nuovo album in cui vorrei cantare ‘Cemento armato’ de Il Cile”.

1C6589169DC9618AEE970EA6F2D9A.jpg

Alessandra Amoroso ha vinto ad “Amici” e come premio si è aggiudicata un concerto evento all’Arena di Verona programmato per il 5 settembre. Ma proprio durante la finalissima del talent show di Canale 5 (la cui nuova edizione partirà a fine novembre su Canale 5 al sabato) Alessandra ha proposto ad Emma di dividere il palco. “E così accadrà – racconta.

 Sul palco ci saranno la mia band e la sua. Inizialmente si era pensato ad una grande orchestra ma per questione di tempi non ce la facciamo. Io ho già i miei ragazzi rodati da questo tour e Alessandra, che per ora è in America, ha i suoi musicisti.

 Ci scambieremo non solo le band ma anche le canzoni. Sarà una vera festa che poi sarà tramessa da Mediaset ma in differita”. I fan di entrambe le artiste stiano tranquilli perché parte dei biglietti, che sono totalmente gratuiti, per il concerto a Verona saranno destinati proprio a loro. Nelle settimane successive saranno rese note le modalità per aggiudicarsi il posto all’Arena

Madonna: Accusata di plagio per Voguè

 Dopo aver accusato Lady Gaga di aver copiato la sua hit del 1989, Express Yourself in Born This way, Madonna viene a sua volta accusata di plagio. Secondo un’etichetta discografica del Delaware, la VMG, la Regina del pop nella hit Vogue del 1990 avrebbe copiato intere parti di ‘Ooh I Love It (Love Break)’, un pezzo della Salsoul Orchestra inciso nel 1977.

vogue, madonna, plagio

Secondo la VMG, che ha sporto due denunce per violazione del copyright alla casa discografica di Madonna, la Warner Bros Records, i fiati e gli archi di Vogue sono stati presi da ‘Love break’ senza autorizzazione e «il sample non autorizzato è stato occultato di proposito da Madonna in Vogue per evitare accertamenti». Per giustificare il ritardo di 22 anni nel denunciare il fatto, la VMG ha spiegato che il produttore Richard ‘Shep’ Pettibone, che era stato ingaggiato dalla stessa VMG per remixarè Love Break’ e poi avrebbe lavorato a ‘Voguè, ha alterato intenzionalmente i sample per nasconderli.

 E sostenuto che «è stato solo quando l’etichetta discografica è riuscita a procurarsi la tecnologia necessaria per esami approfonditi sul campione, cioè nel 2011, che si è potuta confermare l’attività di ‘sampling»’. La Vmg, che ha denunciato due violazioni di copyright nel luglio 2011 e nel febbraio 2011, ha anche chiesto un risarcimento in base ai «profitti di Madonna attribuibili al materiale protetto da copyright». Al momento la popstar non ha risposto alle accuse.

Vasco Rossi: Non gradisce il “Il post” licenzia il chitarrista

E’ stata una guerra a suon di “post” cioè di messaggi via facebook, quella che si è scatenata fra Vasco Rossi, 60 anni, e il suo storico chitarrista Maurizio Solieri.

17170521-maurizio-solieri-il-16-dicembre-ad-orta-nova-il-chitarrista-di-vasco-ospite-dell-ass-arte-nova-6.jpg

La rockstar  non ha gradito le critiche che il musicista gli ha mosso in un’intervista,”Vasco non sta bene, cè l’ha con il mondo”.  Apriti cielo  “io non sto bene”? ha postato  Vasco sul sociall networc. Tu non ti sei mai evoluto,  senza di me sei niente.  Fine di un’amicizia.

 

Laura Pausini: La cantante presenta in anteprima il nuovo singolo

 “Le cose che non mi aspetto”

“Le cose che non mi aspetto” è il quinto singolo estratto da “Inedito”, l’ultimo album di Laura Pausini. La cantante presenta in anteprima a Tgcom24 il dietro le quinte della lavorazione del video girato a Berlino dal giovane regista siciliano Salvatore Billeci di Lampedusa. Laura riparte con l’Inedito World Tour e il 21 luglio a Palermo ospita Claudio Baglioni mentre il 24 a Napoli ci sarà Pino Daniele.

pausini.jpg

Sono rimasta colpita voglia di scoprire, capire, inventare. – racconta Laura– Da sempre mi piace collaborare con giovani artisti e Salvatore, che terminerà i suoi studi a breve, mi ha incuriosito molto. Ecco perché ci siamo trovati a girare insieme dopo così tanti mesi in tour”.

“Le cose che non mi aspetto – racconta Billeci – è stata per me una grandissima opportunità per la quale mai mi stancherò di ringraziare Laura che stimo da sempre e che considero un’artista eccezionale. Per me è stato un grande privilegio poter collaborare direttamente con lei e le ho proposto una grafica di murales in movimento con l’inserimento della parola “Grazie” che si ripete in lingue diverse, per sottolineare l’amore e la gratitudine che Laura sente veramente verso chi la segue da tutto il mondo.

Laura riparte in tour il prossimo 7 luglio al Lucca Summer Festival, il 14 luglio a Locarno (Svizzera) per il Moon&Stars Festival, il 18 luglio a Bari, il 21 luglio a Palermo, il 24 luglio a Napoli, il 1° agosto a Malta, il 4 agosto a Lecce e il 6 agosto a Pescara.

Annalisa Scarrone: Romantica innamorata anni 50

il nuovo singolo “Tra due minuti è Primavera”

“Tra due minuti è Primavera” è il nuovo singolo di Annalisa, reduce dal successo di “Amici” e vincitrice del Premio della Critica. La giovane cantante ha pubblicato su Facebook le foto dal set del video. Romantica, anni 50, sopra una vespa e con classe, gli scatti mostrano una Annalisa assolutamente inedita.

annalisa come 50 anni.jpg

“E’ una canzone ‘forte’. – spiega Annalisa – Per me è una gioia cantarla e provare le sensazioni che il testo suggerisce. Parla di insicurezze e del relativo bisogno di continue verifiche, ma c’è anche un ottimismo che si avverte dall’inizio alla fine.

 Nei versi ‘se i sogni sono sempre da inseguire di che sostanza è fatta la realtà?’ c’è un richiamo al brano ‘Ancora un’altra volta’: i desideri che si avverano sono comunque imperfetti, perché un sogno realizzato perde la sua libertà e dovrai ricominciare a rincorrerlo. Si soffre e ci sono mille dubbi, ma il bello è proprio nella rincorsa

La cantante pubblica su Facebook le foto dal set del video “Tra due minuti è Primavera”

Madonna: Sceglie il Mugello per il video del suo ultimo single

‘Turn up the radio

‘Tutto pronto per le riprese del video che Madonna girera’ a Firenze con la regia del fotografo Tom Munro per la clip di Turn up the radio, hit del suo ultimo album Mdna. Il suo staff avrebbe ottenuto dal Comune le autorizzazioni necessarie, tra cui quella per girare con gli automezzi per le riprese nell’area a traffico limitato del centro storico e dei lungarni da domattina fino a martedi’ sera.

madonna con marie.jpg

 

Madonna sceglie il Mugello per il video del suo ultimo single ‘Turn up the radio’
 Firenze – (Adnkronos) – Cambio di programma per la pop star che ha abbandonato Firenze, uscendo dall’Hotel St Regis, e con la troupe e quattro camion della produzione video si è diretta a Galliano per girare delle scene in un distributore di benzina abbandonato.

Qui ha girato delle scene, vestita con parrucca bionda e corsetto nero, a bordo di un’auto decappottabile, in un distributore di benzina abbandonato, con le campagne mugellane a fare da sfondo. Nel tardo pomeriggio la troupe dovrebbe spostarsi nel centro storico di Galliano, prenotato fino alle 20. Nella zona, punteggiata di tipici viali alberati di cipressi, sono stati girati importanti spot pubblicitari in passato.
 Non è escluso che la pop star possa girare altre scene a Firenze, dove avrebbe girato la notte scorsa alcune parti del videoclip in piena notte, a bordo di una Cadillac nera.

Rissa tra Chris Brown e Drake: sarà colpa di Rihanna?

I due cantanti ed ex fidanzati della popstar se le sono suonate in un club.

Chris Brown, la sua nuova fidanzata e la sua bodyguard sono rimasti feriti in un club di Manhattan per una rissa scoppiata con l’entourage del collega Drake. A rivelarlo è la polizia americana, che si è trovata di fronte ad uno scenario di distruzione.

rihanna.jpg

 Brown ha postato su Twitter una foto che mostra un taglio sul mento, ma si è poi pentito, preferendo rimuoverla insieme ad alcuni messaggi relativi al violento alterco con il “rivale”. Più tardi il suo portavoce ha detto che il cantante e la modella Karrueche Tran sono state vittime di un “brutale attacco”.

 Motivo del contendere sarebbe Rihanna: Chris Brown, ex della popstar, avrebbe inviato una bottiglia di champagne a Drake (che si vocifera essere di nuovo entrato nelle grazie di RiRi), che per tutta risposta avrebbe rimandato indietro il regalo con un biglietto sibillino.

In 42mila per Madonna: Show da cartone e stecche VIDEO

Le campane a morto suonano alle 22,12 e subito s’alza la navicella dorata che sparge fumo spacciato per incenso davanti a quarantaduemila persone che sperano di vedere Madonna ancora viva. È viva, magra e porta a spasso agile i suoi 54 anni fra gradoni che farebbero felice Zeman.

: madonna, show, ciccone, ballo, pistola, provocazioni, roma

E qui scatta uno show che confina col videoclip, dove tutto è vero come un cartone animato. Ben congegnato, naturalmente, intenso, come si addice a una grande professionista che s’arma di pop e quindi nemmeno con la pistola in pugno per cantare Revolver riesce a spaventare.

Dopo un’ora e 15 minuti di ritardo ci saremmo aspettati ben altro. Non pretendevamo mica le scuse di una star per carità, ma quantomeno di essere ripagati dell’attesa (e del prezzo del biglietto), quello sì. E invece la tappa romana del concerto di Madonna e’ stata una noia mortale. Intanto, non si e’ consumato nessuno scandalo come aveva minacciato. Niente anatemi contro il Vaticano, solo qualche palpatina lesbo e un veloce bacio con una ballerina.

Può essere anche bello, ma vuoi mettere l’amore? Benvenuta, miss Ciccone e auguri per Firenze e Milano