Petegules si è trasferito, ecco dove trovarmi.

Comunicato importante:

Petegules si è trasferito su una nuova piattaforma, se desideri continuare a seguire il mio Blog, puoi farlo a questo nuovo indirizzo:

3547986273

http://petegules.blogspot.it/

 

Clicca sul link qui sopra per accedere al mio nuovo Blog

 

Grazie a Tutti

 

Petegules

Filippo Magnini e Federica Pellegrini: In relax dopo il flop

La delusione alle Olimpiadi di Londra, nel nuoto italiano è stata tanta. La delegazione azzurra, partita con grandi speranze, non ha incassato nemmeno una medaglia, con i flop di lusso soprattutto di Filippo Magnini e Federica Pellegrini, la coppia più bella delle piscine azzurre.

magnini, pellegrini, nuoto, coppia, foto

E per i due giovani, sempre più innamorati, è arrivato il momento del relax: eccoli, nelle foto Lapresse, nel villaggio olimpico della capitale britannica, sorridenti e un po’ malinconici dopo il fallimento della loro spedizione. La Pellegrini ha già detto di aver intenzione di ‘staccare’ dal nuoto, e che darà la precedenza alla sua vita privata, magari per dare un figlio al suo Filippo.

magnini, pellegrini, nuoto, coppia, foto

Ryan Lochte: Pipì nella piscina olimpica, VIDEO

Per fortuna, nelle acque della piscina olimpionica non è sciolta quella soluzione chimica che colora di blu l’urina. Altrimenti sai l’imbarazzo per Ryan Lochte, che ha ammesso di aver fatto pipì in vasca prima di una gara dei giochi di Londra.

nuoto, lochte, pipì, piscina, olimpiadi, londra

Battendo il record della sincerità. Nel corso di un’intervista alla tv Nbc (clicca per il VIDEO) il nuotatore statunitense ha candidamente confessato di averlo fatto non una volta sola.
 A precisa domanda se fosse capitato, Lochte ha risposta: «Certamente, la facciamo sempre». Una confessione estesa anche alle gare olimpiche perchè – ipotizza lo stesso nuotatore – complice forse la più alta percentuale di cloro presente in acqua lo stimolo alla minzione pre-gara sarebbe addirittura maggiore del solito.

C’è qualcosa nell’acqua che ti impedisce di trattenerla», si è giustificato Lochte, che ha aperto subito sui media Usa un dibattito su uno degli sport più praticati e seguiti, specialmente ai Giochi. Finora si sapeva dei ciclisti, costretti a volte a farsela addosso se nelle ore e ore di pedalata di tappa non possono fermarsi e perdere l’attimo della fuga. O casi come quelli di tanti calciatori, tra tutti Pippo Inzaghi ‘pizzicato’ a fare pipì a bordo campo di un Palermo-Milan.

E se Luca Marin sorride alla ‘rivelazione’ («Non mi stupisce»), il medico dell’Italnuoto, Lorenzo Marugo intanto dice che «dà fastidio l’idea, ma quanto a pericolosità l’urina è pari a zero. È un liquido sterile, diverso il discorso con le feci». La prassi non sarebbe dunque rara. «I ragazzi se lo fanno non me lo dicono – sorride ancora Marugo – da noi è vietato, ma è relativamente frequente fin da quando nuotavo io…».

Casillas vuole la fine della partita, rispetto per l’Italia VIDEO

 Immagini sicuramente che fanno bene al calcio mondiale, sono quelle che si possono osservare nel video che sta spopolando sul web nelle ultime ore.

partita rispetto, italia, arbitro concludere, euro 2012, casillas fine partita

 Nel filmato si può vedere il portierone della nazionale spagnola Iker Casillas mentre, durante il recupero della finale persa dall’Italia agli Europei, chiede all’arbitro di concludere la partita, per rispetto verso i rivali, che ormai, con un passivo di quattro gol, erano impossibilitati a rimettere in discussione il risultato.

 Colpisce la grande umanità del gesto del portiere spagnolo: si rende conto che l’Italia non merita un’umiliazione tale e cerca di attirare l’attenzione dell’arbitro in tutti i modi, per terminare il ‘torello’ spagnolo, che durava dall’infortunio di Thiago Motta.
 

I calciatori che scendono in… spiaggia

Mentre la situazione dei compagni Azzurri impegnati agli Europei si complica, i calciatori che non sono stati convocati in Nazionale si sollazzano in vacanza con famiglia e fidanzate. A Miami Beach sono volati Marchetti, Cassetti, Di Vaio e Totti. Aquilani ha preferito le Maldive. Anche Matri ha scelto una meta paradisiaca per stare con la sua velina mora Federica.

calciatori.jpg

Hanno temporaneamente appeso le scarpe con i tacchetti al chiodo per indossare il costume e godersi un po’ di mare in dolce compagnia. Fuori dalla rosa dei convocati sono lontani anni luce dall’ansia “biscottone” di un ipotetico 2-2 tra Spagna e Croazia.

Le Veline, entrambe fidanzate con due calciatori, hanno scelto due località differenti. Alessandro Fogacci e Costanza Caracciolo sono volati nella vicina Santorini, dove tra tramonti spettacolari e frutta fresca hanno trascorso qualche giorno lontano dai riflettori, mentre Alessandro Matri e Federica Nargi hanno raggiunto una meta dagli scenari paradisiaci. Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche, con la loro bambina, hanno invece raggiunto le Maldive. Di loro in costume nessuna immagine, ora le attenzioni sono tutte per la piccola Aurora.

Poi c’è il ghanese Kevin Prince Boateng che fa gli auguri al fratellastro via Twitter, impegnato con la nazionale tedesca, e riparte per le vacanze con Melissa Satta. Dopo New York e Miami questa volta raggiungono Maiorca. 

Euro2012: La sfida delle tifose tra Olanda e Germania

euro, 2012, olanda, germania, sfida, spalti, ragazze, tifose

La sfida tra Olanda e Germania è anche una sfida di charme sugli spalti del Metalist Stadium di Karkhiv tra le tifose delle due formazioni. Chi vincerà?

In campo Olanda-Germania, partita del girone B di Euro 2012.
 
Olanda (4-2-3-1): 1 Stekelenburg, 2 Van der Wie, l3 Heitinga, 4 Mathijsen, 15 Willems, 6 Van Bommel, 8 N. De Jong, 11 Robben, 10 Sneijder, 20 Afellay, 16 Van Persie. (12 Vorm, 22 Krul 5 Bouma 13 Vlaar 21 Boulahrouz 14 Schaars 17 Strootman 23 Van der Vaart 7 Kuyt 18 L. De Jong 19 Narsingh, 9 Huntelaar ). All.: Van Marwijk.
 
Germania (4-2-3-1): 1 Neuer, 20 Boateng, 5 Hummels, 14 Badstuber, 16 Lahm, 6 Khedira, 7 Schweinsteiger, 13 Muller, 8 Ozil, 10 Podolski, 23 Gomez. (12 Wiese, 22 Zieler, 3 Schmelzer, 4 Howedes, 17 Mertesacker, 2 Gundogan, 9 Schurrle, 15 Bender, 18 Kroos, 19 Goetze, 21 Reus, 11 Klose). All.: Loew. Arbitro: Jonas Eriksson

Raul Bova: Non ho avuto il coraggio di vincere

E’ stato come fare una seduta di psicanalisi. Questa serie ha fatto crescere una parte di me che era rimasta un po’ indietro, bloccata”, così Raoul Bova ha commentato il sequel di “Come un delfino”, che nella prossima stagione tornerà sulle reti Mediaset.

raoul bova, sport, nuoto, vincere, come un delfino

Tutto è iniziato quando ha abbandonato lo sport in cui eccelleva, il nuoto, per dedicarsi al mondo del cinema: “Non ho avuto il coraggio di vincere – ha dichiarato a “Tv. Sorrisi e canzoni” via TgCom – Mi sono sentito sempre un perdente. Anzi un non vincente. Uno che per paura di perdere preferisce non rischiare di vincere”.

 Oggi si è riavvicinato al suo sport (“Credo di aver recuperato il mio rapporto con l’acqua”), ed ha compreso cos’è stato a frenarlo: “Le motivazioni con cui affrontavo le gare e lo sport. Con il senno di poi credo che se avessi avuto un’altra mentalità sarei potuto arrivare più in alto. Molto spesso gli atleti cercano di accontentare le persone a loro più care, l’allenatore, i genitori e scambiano l’affetto per la vittoria.

EURO 2012:Scoppia l’amore sugli spalti tra tifoserie Croazia-Irlanda

Ad Euro 2012 scoppia l’amore sugli spalti tra tifoserie opposte. In Croazia-Irlanda le tifose croate hanno “socializzato” a seno al vento con i supporter irlandesi.

euro, 2012, croazia, irlanda, amore, spalti, tifoserie

Sugli spalti sono stati consumati fiumi di birra e tra le due tifoserie è scoppiato l’amore. La partita sul campo, invece, è stata combattuta con il coltello tra i denti, con i croati vincitori sulla squadra allenata da Trapattoni per 3-1.

Europei: scendono in campo le wags

Le mani di Iker Casillas contro quelle di Gigi Buffon, le curve di Sara Carbonero contro quelle di Alena Seredova. La prima partita degli Europei 2012 in Polonia e Ucraina vede la Spagna schierata contro l’Italia e dalla formazione in campo a quella in tribuna il passo è breve. Se sul tappeto verde sono i calciatori a sfidarsi, dagli spalti la gara è aperta per le wags: le chicas contro le mediterranee di casa nostra.

italia.jpg

Con le furie rosse si schierano la cronista Sara Carbonero, fidanzata di Iker Casillas, la cantante Shakira, che sta con Gerald Pique, Lara Alvarez, la giornalista più sexy del MotoGP 2012, fidanzata con Sergio Ramos, la moglie di Xabi Alonso, Nagore Aramburu, e la bella e prorompente Daniella, fidanzata del giocatore del Barcellona, Cesc Fabregas.

 Per gli azzurri scendono in campo Alena Seredova, moglie di Gigi Buffon, Carolina Marcialis, moglie di Antonio Cassano, Sara Felberbaum, l’attrice fidanzata con Daniele De Rossi, l’etoile neomamma Eleonora Abbagnato, compagna di Federico Balzaretti, Cristina Del Pin, ex playmate e bomba sexy fidanzata di Riccardo Montolivo. E a dar man forte alle colleghe ci sono le fiamme di Mario Balotelli, tra tutte la sua ex fidanzata storica Raffaella Fico.

russe.jpg

EURO2012: Le sexy tifose degli europei

 Occhi puntati sulla palla o in alto verso gli spalti? Alle emozioni del gioco, gli Europei 2012 affiancano quelle che le tifose in tribuna sanno regalare sia al pubblico dal vivo che quello a casa.

europei, tifose, hot, sexy

 Come in ogni competizione internazionale, infatti, accanto al titolo di migliore in campo scorre anche una competizione parallela: quella per le tifose più hot. Ancora presto per decidere se vincerà la biondina danese o la bruna croata, la gara alla più sexy è aperta.

europei, tifose, hot, sexy