Jessica Biel: “Voglio essere una ragazzaccia”

La fidanzata di Justin Timberlake vorrebbe una nuova immagine…

Jessica Biel ha rivelato di essere stanca della sua immagine da brava ragazza. Intervistata da W Magazine, l’attrice ha detto di aver deciso di diventare una “bad girl”. Splendida sulla copertina e negli scatti del servizio che le ha dedicato la rivista, la 30enne futura sposa di Justin Timberlake è più sensuale e bella che mai.

Jessica Biel,ragazzaccia,fidanzata, Justin Timberlake

“Credo di aver bisogno di distruggere la mia reputazione”, confessa la star. “Io sono sempre quella che ama l’aria aperta, la vita sana: è tutto troppo ‘pulito’. Per il futuro voglio un’immagine più dark e malata”.

 Jessica ha raccontato anche dei suoi inizi, nella fortunata serie “Settimo Cielo”, rivelando di aver avuto un’adolescenza turbolenta, proprio mentre nella fiction interpretava l’irreprensibile figlia di un prete. “Mi sono tagliata i capelli corti e li ho tinti di biondo”, racconta. “Mi sono dovuta scusare con Aaron Spelling [il produttore] per averlo fatto. Non era felice di quello che avevo fatto.

“Quando ho compiuto 17 o 18 anni, un amico mi ha mandato uno spogliarellista sul set”, aggiunge la Biel. “Mi sono dovuta scusare anche per quello. La serie parlava di valori familiari e tutti prendevano la cosa sul serio. Intanto io dovevo sempre scusarmi”.

Jessica Biel: “Voglio essere una ragazzaccia”ultima modifica: 2012-03-19T16:38:00+01:00da elamanu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento