la voce dei No Doubt, Stefani verso la conduzione di “X Factor Usa”

A “X Factor Usa” stanno facendo le cose in grande. Il padre-padrone del format nonché giurato, Simon Cowell, ha prima voluto Britney Spears in giuria proponendole un contratto da 15 milioni di dollari e ora ha contattato Gwen Stefani. La voce femminile dei No Doubt dovrebbe sostituire il modello Steve Jones. Il cachet richiesto? “Solo” 7 milioni di dollari.

C_2_articolo_1044914_imagepp.jpg

Simon Cowell non era rimasto soddisfatto da Steve Jones, troppo bello e poco esperto alla conduzione. Perciò il produttore ha pensato a una donna sicuramente.

 Si punta molto sulla seconda edizione del programma che deve vedersela con il colosso “American Idol”. Gli ascolti dello scorso anno sono stati soddisfacenti ma non brillanti. Dunque Cowell punta sui grandi nomi e sull’effetto a sorpresa. Ma tutte le belle sorprese hanno un costo. Gwen Stefani ha chiesto di cachet 7 milioni di dollari, quasi la metà di Britney.

IN VERSIONE CASALINGA “DISPERATA”

C_2_fotogallery_1010065__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image.jpg

la voce dei No Doubt, Stefani verso la conduzione di “X Factor Usa”ultima modifica: 2012-05-03T17:24:26+02:00da elamanu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento