Tragedia in casa Stallone: Morto il figlio Sage di overdose.

Tragedia in casa Stallone. Il secondogenito di Sylvester, Sage Moonblood, è stato trovato cadavere nella sua casa di Hollywood: aveva 36 anni. La stampa americana rende noto che il decesso è avvenuto ieri, ma spiega che sono ancora da accertarne le cause. Sembra si sia trattato di overdose.

overdose, stallone, figlio, casa

 Il giovane cineasta, una vita trascorsa nell’ingombrante ombra del padre, avrebbe ingerito una dose eccessiva di un tipo di pillole, ma non è chiaro se l’overdose sia stata intenzionale o accidentale.

In un comunicato diramato dalla sua agente Michelle Bega, il protagonista di ‘Rambo’ si dice “distrutto e sopraffatto dal dolore per l’improvvisa perdita del figlio”.
 A scoprire il corpo è stata una governante, che avrebbe subito avvertito la polizia.
 Sage era nato dal primo matrimonio di Stallone con Sasha Czack e aveva esordito sul grande schermo proprio al fianco del genitore nel 1990, in ‘Rocky V’, dove interpretava il ruolo del figlio.

Insieme al padre aveva recitato sei anni piu’ tardi in ‘Daylight – Trappola nel tunnel. In tutto aveva partecipato come interprete a una quindicina di pellicole.

Tragedia in casa Stallone: Morto il figlio Sage di overdose.ultima modifica: 2012-07-15T21:54:08+02:00da elamanu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento