Amici: Valerio Scanu, ho risposto per le rime a Platinette

Voleva farmi intendere di non aver mai ascoltato il mio nuovo disco perché non gli interessava. Così io ho semplicemente ricordato che, dietro le quinte di Verissimo, aveva detto al mio discografico esattamente il contrario”, Valerio Scanu torna sul litigio che ha avuto con Platinette durante “Amici”

platinette, valerio scanu, amici, maria de filippi, mauro coruzzi

“Chi dice la verità – ha dichiarato a “Nuovo” – non sbaglia mai. Questa è la mia regola di vita. Platinette, già, una settimana prima, aveva confessato, a una persona che conosco, la sua speranza che venissi eliminato. Ma io sono stato zitto. Alla seconda cosa che ha detto non ho resistito. E ho risposto per le rime al signor Coruzzi”.

Ha imparato a farsi scivolare addosso le critiche (“Dipende. Se sono al computer e leggo qualche brutto commento, riesco a non ribattere. Ma se sono in diretta televisiva faccio fatica a mordermi la lingua”), ma è rimasto male per il trattamento che gli ha riservato la giuria: ” La mancanza di rispetto. Quando, a fine puntata, alcuni di loro mi sono passati davanti voltandomi le spalle, ci sono rimasto male”.

Amici: Valerio Scanu, ho risposto per le rime a Platinetteultima modifica: 2012-05-03T15:41:42+02:00da elamanu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento