Aida Yespica: Matrimonio a sorpresa a Las Vegas

Ho incontrato l’uomo della mia vita e ci siamo sposati a Las Vegas”, matrimonio a sorpresa per la bella Aida Yespica, che è convolata a giuste nozze con l’avvocato venezuelano Leonardo Gonzales, conosciuto qualche mese prima: “Sono follemente innamorata – ha pubblicato a “Chi” che pubblica anche le foto – e convinta di aver trovato l’uomo della mia vita.

aida yespica, leonardo gonzales, nozze, amtrimonio, las vegas, galanti

Ho conosciuto Leonardo dei mesi a Miami grazie a Claudia (Galanti), e Arnaud, che è il migliore amico del mio attuale compagno. Claudia,
quando me lo ha presentato, mi ha detto: “Ehi, questo è l’uomo giusto per te”. Ai tempi, però, non era successo nulla. Poi c’è stata L’Isola dei famosi e ammetto che la nella mia testa ogni tanto tornava il nome di Leonardo. Dopo il reality quel pensiero si è trasformato in amore. Insomma, aveva ragione la mia amica: me ne sono innamorata e l’ho sposato.

 Quella di Leonardo è stata una dichiarazione lampo: “Il mio viaggio verso l’amore è iniziato con una semplice vacanza. Volevo portare Aaron a Las Vegas così ho convinto tutto il resto della comitiva. Claudia con la sua famiglia (la showgirl ha due figli Liam e la neonata Tal), Raffaella, Cecilia e ovviamente Leonardo, che è pazzo di mio figlio e lo adora.

 Poi, la sera dello scorso 3 luglio, mentre eravamo a cena, Leonardo mi ha guardata in un modo strano, profondo. lo sono sensitiva e un po’ streghetta. In quel momento ho capito, solo dal suo sguardo, che era crollato il muro della mia difesa. Così, con uno sguardo Leo è riuscito ad abbattere le mie barriere. Capisce che cosa intendo? Forse soltanto poche donne hanno la fortuna di sentire questa sensazione. E io sapevo che prima o poi sarebbe successo. Poi Leo ha fatto le cose perbene si è messo in ginocchio e mi ha chiesto in spagnolo: “Amore, vuoi sposarmi?”. Ho accettato”.

Aida Yespica: Matrimonio a sorpresa a Las Vegasultima modifica: 2012-07-11T15:04:56+02:00da elamanu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento